Montefiorino - Rubbiano, la pieve romanica di Santa Maria Assunta

La pieve di Santa Maria Assunta a Rubbiano, fondata forse nella metà del VII secolo e citata in atti dell’880 e 908, è uno degli esempi più rappresentativi ed antichi dell’arte romanica in Appennino.

L’interno, disposto a croce latina, è a tre navate separate da colonne che sorreggono capitelli, volute, cornici decorate da palmette, foglie d’acanto, figure zoomorfee antropomorfe. Accanto ad essa si innalza un campanile del XII secolo dalla linea sobria e massiccia.

Posta sul tracciato della via Bibulca, la più antica ed importante strada di collegamento tra Emilia e Toscana che valica l’Appennino al Passo delle Radici, la pieve acquistò grande prestigio e prosperità a partire dal 727 quando i traffici lungo la via Bibulca ebbero impulso a seguito dell’unificazione del territorio ad opera dei Longobardi che già occupavano la Garfagnana.

ComuneMontefiorino - 41045 (MO)

vai alla mappa

In caricamento...