Le app di visit modena

app-moinmo.pngMOINMO – Modena in movimento è la app del Comune di Modena per scoprire la città.
Troverai le informazioni e le mappe per raggiungere i luoghi di interesse culturale e turistico, il calendario degli eventi, tutto ciò che serve per visitare e vivere Modena, comprese le aree wifi pubbliche e le botteghe storiche.

Configurabile su device sia in italiano che inglese

apple.jpg

Apple

android.jpg

Android

 

Web app

 

app-unesco.pngSITO UNESCO DI MODENA
L’applicazione per scoprire, attraverso il proprio iPhone o iPod Touch, il Sito Unesco di Modena “Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande”.
La guida multimediale funziona completamente offline e comprende 15 punti di ascolto, con immagini di approfondimento e una mappa zoomabile e interattiva, che permette di selezionare i punti d'ascolto e individuare la posizione del punto d’interesse.

Apple





 

 


 

POCKETGUIDE

E' un app audioguida su modena in inglese e tedesco da tablet o smartphone con tre itinerari
E' gratuita se si usa online

PocketGuide

apple.jpg

Apple

 

android.jpg

Android

Web app

Modena 900, la app per smartphone sui luoghi della memoria.

Le strade e le piazze della città e i loro segni di memoria sono al centro di Modena 900, applicazione gratuita per smartphone e tablet realizzata in occasione del 70° anniversario della Liberazione: un censimento delle lapidi cittadine dedicate ai partigiani e agli episodi della lotta di Liberazione.

L’applicazione, che offre anche la possibilità di essere aggiornata inserendo nuovi luoghi di memoria della città e della provincia, raccoglie su una mappa 75 luoghi della città tra monumenti, cippi, lapidi e sacrari. Le persone commemorate sono 451 fra partigiani, militari e civili, e per 259 personaggi saranno resi disponibili anche i fogli matricolari relativi al loro servizio militare.

apple.jpg

Apple

android.jpg

Android

Web app

 

Questa applicazione, totalmente in inglese, Traditional Balsamic Vinegar of Modena, è stata sviluppata da Appeditor per la Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto, l’associazione culturale che da più di 50 anni lavora per preservare questa antica tradizione, promuovendo la produzione dell’Aceto Balsamico secondo il disciplinare DOP. Raccontare l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena significa parlare soprattutto di passione, pazienza e duro lavoro.

Con questa applicazione si ha la possibilità di:

- conoscere l’antica storia dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e scoprire come questo condimento speciale sia profondamente radicato nella tradizione locale.

- conoscere la Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale, o Consorteria ABTM, il Museo del Balsamico Tradizionale e l’acetaia sociale nella soffitta di Villa Fabriani a Spilamberto in provincia di Modena

- imparare come si produce l’Aceto Balsamico, seguendone il processo produttivo: dalla raccolta delle uve in vigna e la cottura del mosto, ai segreti della maturazione in piccole botti. Conoscere quindi nel dettaglio come si conduce un’acetaia.

- imparare a degustare e a riconoscere il vero Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, le caratteristiche organolettiche che lo distinguono dai prodotti industriali, le stesse che i maestri assaggiatori della Consorteria esaminano con tanta cura e passione durante il Palio di San Giovanni per nominare l’Aceto Balsamico Vincitore.

- ascoltare un’intervista a Massimo Bottura, uno chef Michelin tre stelle e altri suoi collaboratori locali.

- trovare alcune ricette, in una sezione dedicata, che mostrano come questo aceto unico viene utilizzato secondo la tradizione e leggere alcuni consigli di cucina per migliorare i cibi con l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

- scoprire il territorio della provincia modenese e i percorsi ciclabili più belli per visitarlo e per raggiungere il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto.

 

Istruzioni per l'uso delle Web App 

apple.jpg

Apple

android.jpg

Android

Web app

apple 

Web app

android  

 

Tutte le App del Comune di Modena