Fotografia e immagine

Fotografia e immagine

Il patrimonio culturale modenese è caratterizzato dalla presenza di diverse collezioni dedicate alla storia dell'immagine che vanno dalla fotografia, al disegno, alla grafica alle figurine.

I due principali poli dedicati alla conservazione e valorizzazione di tali collezioni sono il Palazzo Santa Margherita, che ospita la Galleria civica e il Museo della Figurina, e l'ex Ospedale Sant’Agostino, che prevede un progetto di recupero e riqualificazione che attualmente ospita le mostre della Fondazione Fotografia e dopo l’intervento trasformerà una porzione del centro storico in un polo culturale in grado di offrire una molteplicità di servizi innovativi e spazi collettivi.

 

galleria civicaLa Galleria civica di Modena

oltre ad occuparsi dell'organizzazione di mostre temporanee di arte contemporanea e di eventi ad esse collegati, conserva due importanti collezioni permanenti: la Raccolta del Disegno costituita da oltre 4.000 fogli appartenenti ad artisti italiani del Novecento (De Pisis, Mafai, Sironi, Afro, Morlotti, Novelli, Morandi, Fontana, fino ad arrivare Penone, Zorio, Arienti, Marisaldi, Cuoghi) ma anche delle generazioni più recenti, e la Raccolta di Fotografia, costituita inizialmente dal fondo donato da Franco Fontana, ricca di oltre 3500 fotografie dei maggiori fotografi internazionali contemporanei. Un nucleo a parte è rappresentato da alcune centinaia di opere di grafica della seconda metà del XX secolo.

 



museo figurinaIl Museo della Figurina

Unico al mondo nel suo genere, è nato dalla passione collezionistica di Giuseppe Panini, fondatore, nel 1961, dell’omonima azienda assieme ai suoi fratelli. La raccolta, donata al Comune di Modena del 1992, riunisce accanto alle figurine propriamente dette, materiali affini per tecnica e funzione: piccole stampe antiche, scatole di fiammiferi, bolli chiudilettera, carta moneta, menu, calendarietti, album pubblicati dalle ditte per raccogliere le serie o creati per passatempo dai collezionisti seguendo solamente il proprio gusto estetico e la propria fantasia e molti altri materiali ancora.

 

 

 

fondazione-fotografiaFondazione Fotografia Modena

cura e gestisce collezioni permanenti di fotografia contemporanea, oltre a diversi fondi di fotografia storica, realizzando iniziative espositive e di formazione che offrono al pubblico occasioni di crescita culturale e professionale. Struttura istituita dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e dal Comune di Modena, propone negli spazi storici dell’ex Ospedale Sant’Agostino un programma di esposizioni dedicate alla storia e alle diverse declinazioni del linguaggio delle immagini. Dedica inoltre ampio spazio alla didattica e alla formazione, con un master biennale sull’immagine contemporanea, un programma annuale di workshop fotografici, incontri con gli artisti coinvolti nelle mostre, visite guidate e percorsi per le scuole.