Sapori di Modena

Sapori di Modena

prodotti tipici

Modena è la provincia Italiana più ricca di prodotti a denominazione di origine DOP (Denominazione di Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Protetta) ed è, nel mondo, sinonimo di buona tavola. E un primato antico, conquistato in nome della genuinità, del rispetto della tradizione e della salvaguardia dei sapori.

Il territorio è ricco di offerte ed esperienze enogastronomiche offerte da una rete di ristoranti, trattorie, osterie, aziende agricole e artigiani del gusto che con la salvaguardia e valorizzazione dei prodotti e dei sapori hanno conquistato riconoscimenti in ogni ambito.

Un ideale menù alla modenese non può che aprirsi con i prelibati salumi, primo fra tutti il Prosciutto di Modena. Tra i primi piatti il posto d’onore va ai Tortellini, quadretti di pasta sfoglia ripiegati su un ripieno di carne di maiale, prosciutto e Parmigiano Reggiano.

Seguono, tra i secondi, il Cotechino e lo Zampone, un impasto di carni di suino macinate, insaporite con aromi e insaccate nella pelle della zampa anteriore del maiale. In tavola non può mancare l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, soave elisir di cui nessun’altra cucina al mondo può fregiarsi. Si ottiene dal mosto di uva cotto, maturato per lenta acetificazione derivata da naturale fermentazione e da progressiva concentrazione mediante lunghissimo invecchiamento.

Sulla tavola modenese non può mancare una buona porzione di Parmigiano Reggiano, magari gustato a scaglie con qualche goccia di aceto balsamico tradizionale.

Questo lauto pranzo sarà accompagnato, naturalmente, da un buon bicchiere di Lambrusco, vino frizzante, vivace, di colore rosso rubino, che si sposa felicemente con la gastronomia locale ed è il vino rosso più venduto nel mondo.

E poi la frutta: le prelibate Ciliegie di Vignola e le Amarene Brusche di Modena, entrambe con Indicazione Geografica Protetta. Come dolce, infine, potrete scegliere tra le tante specialità, il Bensone, un dolce “fatto in casa”, la Zuppa inglese e gli Amaretti. Come digestivo un bicchiere di Nocino, gradevolissimo liquore ottenuto dal mallo delle noci.