Turismo per famiglie e scuole

Turismo per famiglie e scuole



Sono tante le opportunità che Modena offre ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie : un weekend in città, una rilassante vacanza in Appennino o un viaggio di istruzione.

Nel centro storico di Modena, a misura di bimbo, le belle piazze offrono occasioni per correre e saltare, i giardini ducali invitano a passeggiare e a scoprire il mondo delle piante attraverso le numerose attività di carattere didattico che l' Orto Botanico propone alle scuole e anche a un pubblico eterogeneo di appassionati e curiosi.

Per un gradito momento di pausa tra una visita e un gioco si suggerisce una tappa nelle numerose gelaterie d'eccellenza .

Il Palazzo dei Musei con i suoi numerosi istituti culturali offre laboratori didattici, visite e giochi guidati .

Sempre nel centro storico il Museo della figurina, nato nel 1961 dalla passione collezionistica di Giuseppe Panini, e il Museo Enzo Ferrari soddisfano l'intramontabile curiosità e passione dei bambini e degli adulti per le figurine e le automobili.

Per chi ama poi la tranquillità della natura senza allontanarsi troppo dall'abitato Modena offre numerosi piacevoli parchi , tra i quali il Parco Ferrari, vero e proprio polmone verde alle porte del centro.

Non distante dalla città, nella località di Montale Rangone (Comune di Castelnuovo Rangone), nel Parco Archeologico e Museo all'aperto della Terramara di Montale bambini e adulti possono immergersi nell'atmosfera di un tipico villaggio di 3500 anni fa, con le capanne ricostruite, dentro alle quali sono esposti gli utensili del lavoro e della vita quotidiana di uomini dell'età del bronzo.
Nella cornice scenografica del Museo all’aperto i giovani visitatori e le loro famiglie imparano le tecniche degli artigiani delle terramare, ma possono anche sperimentare i metodi di ricerca dell'archeobotanico, dell'archeologo o dell'antropologo.

Nel Comune di Campogalliano l'originale Museo della Bilancia, oltre all’esposizione di numerose bilance provenienti da tutto il mondo, offre la possibilità di ripercorrere l’evoluzione degli strumenti per pesare, di scoprirne curiosità e segreti . Sono numerosi i laboratori didattici che qui durante l'anno vengono organizzati per le scuole di ogni ordine e grado. La gita può poi prolungarsi, se la stagione lo permette, con una visita alla Riserva Naturale Casse d'Espansione del fiume Secchia.

A pochi chilometri da Campogalliano, a Carpi, in un'ala di Palazzo dei Pio, nel cuore della città, si trova il Castello dei ragazzi, uno spazio destinato al pubblico 0-16 anni, composto dalla biblioteca "Il falco magico", dalla Ludoteca e dal "Teatro della luce" , luoghi dedicati alla lettura, al gioco, alla scoperta e all'apprendimento.

Altri numerosi castelli del territorio come il Castello di Formigine e il Castello di Spezzano, nel comune di Fiorano Modenese propongono attività ludiche e didattiche. Anche a Sassuolo si svolgono attività per le scuole, sia presso il Castello di Montegibbio che nel Palazzo Ducale.

Spostandosi verso la collina e la montagna sono innumerevoli i luoghi naturalistici e i parchi dove le famiglie possono trascorrere giornate all'aria aperta . Qui strutture organizzate come i Parchi Divertimento offrono possibilità di gioco e di avventura, sia in estate che in inverno.

Non mancano durante l'anno occasioni di gioco ed eventi ludici quali "Children's Tour," il Salone dedicato alle vacanze per famiglie con bambini 0-14 anni, "Play il Festival del Gioco", "COS-MO", la fiera del Fumetto a misura di Cosplayers, e poi "Cuochi per un Giorno", un Festival di cucina per bambini dove con i grandi chef i piccoli cuochi hanno l’occasione e l’opportunità di cucinare numerose ricette, dagli antipasti ai dolci.

In città è sempre molto atteso Mercanteingioco, l'appuntamento di compravendita dedicato ai bambini, dove i piccoli possono sperimentare dal vivo cosa significa vendere e comprare i giocattoli "dimenticati in soffitta".

Il Comune di Vignola per un week end all'anno si trasforma in Bambinopoli : le piazze e le vie del paese sono interamente dedicate ai bambini che partecipano a laboratori creativi, diventano pasticceri per un giorno, danzano, passeggiano sul dorso di un asinello, ascoltano una fiaba, possono farsi truccare, soffiare le bolle....