Tempo libero

Teatro comunale

Piazza Martiri, 72 - Carpi - MO - 41012

Telefono: Per informazioni Segreteria tel. 059/649264

Fax: 059/649292

URL: http://teatrocomunale.carpidiem.it/

Orario:

Visitabile su prenotazione contattando la segreteria da lunedì a sabato 8.00-13.00; martedì e giovedì anche 15.00-18.00.

I palchettisti del Teatro Vecchio incaricarono Claudio Rossi, professore della scuola di disegno, esponente con Cesare Costa della corrente neoclassica modenese di elaborare il progetto del nuovo teatro. Rossi presentò due progetti. La commissione scelse il progetto più tradizionale in linea col teatro-tempio consueto ai primi dell'Ottocento. Venne scartato il disegno più sperimentale eclettico di gusto neorinascimentale. Per la costruzione del nuovo edificio non si volle modificare il vecchio sito così che fu preferita l'area libera situata tra il castello dei Pio dove stava il Vecchio Teatro e Palazzo Sacchetti, sede del Municipio. L'inaugurazione avvenne l'11 agosto 1861. Un pronao aggettante su gradini di pietra, poggiato su quattro colonne doriche e coronato da un ampio timpano, caratterizza fortemente la facciata del nuovo teatro. Sopra di esso, in corrispondenza della cavea, più arretrato, si alza un 'sottofrontone' con un finestrone semicircolare decorato in rilievo dalla figura allegorica della Musica e dell'Arte Drammatica. Un giardino nel retro del teatro e una teoria di busti con personaggi importanti della città delimita lo spazio teatrale e ne esalta il ruolo nello spazio cittadino. La società dei Palchettisti fu ricordata anche nelle decorazioni di Ferdinando Manzini che ritrasse le fattezze dei Soci nei medaglioni dei parapetti dei palchi. Di Giuseppe Ugolini, che decorò il soffitto della platea con le figure della Musica, Poesia, Prosa e Danza, si conserva anche un progetto decorativo con nove Muse simile alla decorazione da lui eseguita per il secondo Atrio del Municipale di Reggio. Anche il sipario è decorato da Ugolini con Orfeo che incita la Natura. Purtroppo la struttura portante del palcoscenico, di notevoli dimensioni, corredato da arcoscenio e orologio, è stata rifatta in cemento. Albano Lugli decorò le sovrapporte del foyer situato sopra l'atrio di ingresso, con copie tratte dalle figure femminili di Correggio.

CAPIENZA
582 posti di cui 212 in platea, 258 nei palchi e 112 in galleria.
Il Teatro Comunale può essere dato in concessione ad Associazioni, Enti, Scuole, Privati per proprie iniziative. Le tariffe d'affitto sono stabilite da apposita delibera comunale consultabile all'indirizzo internet sopra riportato.
Per prenotazioni del Teatro contattare la Direzione tel. 059/649264 da lunedì a sabato 8.00-13.00; martedì e giovedì anche 15.00-18.00.

SERVIZI OFFERTI
Palcoscenico, 15 camerini, servizio bar, impianto ascolto nei camerini, impianto amplificazione ed illuminazione.

TIPO DI STRUTTURA
Teatro

COME ARRIVARE
In auto: dall'autostrada A1 proseguire per il raccordo con l'A22, quindi uscita casello di Carpi. Oppure, da Modena imboccare la tangenziale direzione Carpi