Prodotti tipici di Modena e provincia: aceto balsamico tradizionale di Modena

Prodotti tipici di Modena e provincia: aceto balsamico tradizionale di Modena

Modena - MO - 41100

BalsamicounoNOME DEL PRODOTTO TIPICO:
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

ZONA TIPICA DI DI PRODUZIONE
Modena e provincia.
Variando solo l'etichetta con il nome del produttore, l'aceto balsamico tradizionale può essere venduto unicamente nella bottiglia disegnata per il Consorzio.

PIATTI TIPICI
Nasce come digestivo da assumere a bicchierini a fine pasto e con il tempo ha trovato impiego nei menù dei grandi chefs internazionali dagli antipasti ai desserts.
La dose di utilizzo per porzione può considerarsi il contenuto di un cucchiaino.
L'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena deve essere versato crudo su piatti molto semplici.

BREVE STORIA DELL'ORIGINE DEL PRODOTTO
L'aceto balsamico fa parte delle più antiche e autentiche tradizioni modenesi di cui si ha traccia fin dall'undicesimo secolo e che, comunque, era certamente usato dai duchi Estensi come "regal dono". Per secoli la produzione dell'aceto balsamico (nell'asciutta acetaia di soffitta ereditata di generazione in generazione) fu prerogativa di grandi casati come di umil famiglie, con una destinazione limitata all'uso domestico o, al massimo, al dono di prestigio.
Risale al 1967 l'apertura in grande stile del discorso sull'aceto balsamico: in occasione della fiera di San Giovanni, il comune di Spilamberto lanciò un concorso fra i produttori di aceto balsamico naturale. L'interesse si accrebbe e così, nel 1969 nacque la "Consorteria dell'Aceto Balsamico Tradizionale", con lo scopo di promuovere e sostenere iniziative dirette alla produzione e alla valorizzazione dell'aceto balsamico tradizionale.
Dalla Consorteria, i cui membri curano prevalentemente una produzione "amatoriale", il passo successivo fu verso la creazione del "Consorzio tra produttori di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena" per la tutela della qualità.
Le caratteristiche uniche di questo aceto (il prodotto più rappresentativo dell'"artigianato" agro-alimentare italiano) sono il frutto di un periodo di invecchiamento che può oscillare dai 12 ai 25 anni e oltre.

CONSORZI:

-Consorzio Produttori Antiche Acetaie - Strada Vaciglio Sud, 1085/1 - 41126 Modena - tel 059/395633 fax 059/444510
info@balsamico.it
Web: www.balsamico.it

-Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena - Via Virgilio, 55 - 41123 Modena
Tel. 059/208604
Fax 059/208606
consorzio.tradizionale@mo.camcom.it
Web: www.balsamicotradizionale.it