Prodotti tipici di Modena e provincia: il cotechino, lo zampone e il cappello da prete

Prodotti tipici di Modena e provincia: il cotechino, lo zampone e il cappello da prete

Modena - MO - 41100

NOME DEL PRODOTTO TIPICO:
Cotechino, zampone e cappello da prete.

ZONA TIPICA DI DI PRODUZIONE
Modena città e provincia.

PIATTI ED INGREDIENTI
Il cotechino e lo zampone sono due secondi piatti di largo consumo nella cucina modenese, soprattutto durante le festività natalizie. All'interno della pelle degli zampetti di maiale è insaccata la carne finemente tritata del maiale stesso. Di solito sono accompagnati con un contorno di lenticchie.
Il cappello da prete è invece un composto avvolto nella guancia del suino sagomata a forma di copricapo a tricorno.


BREVE STORIA E ORIGINE DEL PRODOTTO
Lo zampone nasce a Mirandola, dove narra la leggenda che durante il duro assedio di Papa Giulio II, nel 1510-11, per poter meglio resistere alle difficoltà e per non lasciare al nemico animali così faticosamente ingrassati, un cuoco dei Pio pensò di tritare la carne dei maiali e di insaccarla nella pelle degli zampetti.