Ricette della tradizione

Maltagliati coi fagioli

Modena - MO

Ingredienti per 4/5 persone per la sfoglia: 2 uova - 200 g di farina ‘00'

Per il brodo: 600 g di fagioli freschi o 300 g di fagioli secchi - carote, sedano e cipolla - sale - acqua q. b.

Per il soffritto: aglio - prezzemolo - ½ bicchiere di olio - 1 noce di burro - 1 cucchiaio di pomodoro concentrato o pomodoro fresco

Preparazione:

Preparare la sfoglia e arrotolarla, quindi tagliarla prima a listarelle come le tagliatelle e successivamente in obliquo.

Bollire i fagioli in abbondante acqua salata (se si usano i fagioli secchi occorre metterli a bagno in acqua tiepida la sera prima), aggiungendo sedano, carota e cipolla. Per i fagioli freschi è sufficente un'ora, per quelli secchi è necessario raddoppiare il tempo di cottura. Il sale si aggiunge solo a cottura ultimata.

Tritare una parte dei fagioli e delle verdure con il passaverdura per rendere il brodo più denso, quindi mettere da parte. La proporzione dei fagioli passati dipende dai gusti: se si preferisce una minestra densa sarà più abbondante la porzione di fagioli ridotti in purea.

A parte preparare un soffritto di prezzemolo, aglio, olio, burro, pomodoro concentrato o fresco.

Versare il soffritto dentro al brodo di fagioli ridotti in purea e lasciare bollire per 15-20 minuti. Quindi unire anche i fagioli interi e i maltagliati e cuocere 3-4 minuti.

E' consigliabile lasciare la pasta ancora leggermente al dente, perchè dev'essere lasciata a riposare almeno mezz'ora prima di essere servita. Questo piatto, infatti, è ottimo servito tiepido e con un goccio di olio crudo e una spolverata di Parmigiano-Reggiano grattugiato.


Ricetta tratta da : Racconta la tua citta

Data dell'ultimo aggiornamento: 10/07/2018