Manifestazioni e iniziative
Manifestazioni e iniziative
Teatro

Attila

Giuseppe Verdi

L'OPERA

Dramma lirico in un prologo e tre atti.
Libretto di Temistocle Solera e Francesco Maria Piave
dalla tragedia Attila, König der Hunnen di Zacharias Werner



Personaggi e interpreti

Attila, re degli Unni Carlo Colombara
Ezio, generale romano Vladimir Stoyanov
Odabella, figlia del signore di Aquileja Svetlana Kasyan
Foresto, cavaliere aquilejese Sergio Escobar
Uldino, giovane bretone, schiavo d’Attila da definire
Leone, vecchio romano John Paul Huckle

Direttore Aldo Sisillo
Regia e luci Enrico Stinchelli
Scene e costumi Pier Paolo Bisleri
Maestro del coro Stefano Colò

Orchestra dell’Opera Italiana
Coro della Fondazione Teatro Comunale di Modena

Produzione Fondazione Teatro Comunale di Modena

Allestimento del Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste

 

Il Teatro Comunale presenta Attila di Giuseppe Verdi in una nuova produzione che nasce nel teatro di Modena e riprende un allestimento curato dal Teatro Verdi di Trieste in occasione del bicentenario verdiano. L'opera è diretta da Aldo Sisillo per la regia Enrico Stinchelli che, oltre che notissimo autore e conduttore del programma La Barcaccia su rai radio tre, firma da quasi vent'anni spettacoli lirici in Italia all'estero. Il dramma, intitolato al feroce condottiero unno, è considerato un archetipo del melodramma risorgimentale. Espressione dell’ardore romantico degli anni giovanili di Verdi, l’opera ci riporta ai tempi dell’Impero Romano e si dipana con toni cupi fra trame politiche, giochi di potere, sopraffazione e tradimento. La forza pittorica dell'opera è resa qui in un allestimento di ambientazione storico naturalistica che si avvale di effetti e proiezioni video. “Verdi – commenta Stinchelli - riesce, come suo solito, a dipingere molto bene le atmosfere dei luoghi: nella sua musica si avverte la bruma, la nebbia, l'acqua che circonda l'intera vicenda e ne diventa quasi motivo conduttore. Con l'aiuto di un mago della scenotecnica come Pier Paolo Bisleri e con le preziose proiezioni dinamiche della MadAboutVideo di Malta, abbiamo cercato di rievocare il clima di Aquileia e dei suoi dintorni, le paludi di Rio Alto, i boschi, le radure, puntando sulla realizzazione di un film opera che sfuggisse agli schemi rigidi del primo Verdi. Una tradizione tecnologica o una tecnologia al servizio della tradizione, se si vuole, per far rivivere questi eccezionali feuilletons, vanto del nostro patrimonio culturale.”

Dal 04/12/2016
Al 04/12/2016
Dove
Teatro Comunale Luciano Pavarotti Corso Canalgrande, 85
Modena (MO)
Orario

Giovedì 2 febbraio 2017 - ore 20.00
Domenica 5 febbraio 2017 - ore 15.30
Martedì 7 febbraio 2017 - ore 20.00 fuori abbonamento

Costo Per informazioni sui costi e abbonamenti consultare il sito. Prevendita presso la biglietteria del Teatro Comunale Pavarotti, orari lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì 16.00-19.00; martedì 10.00-19.00; sabato 10.00-14.00 e 16.00-19.00.
Per informazioni
Tel: 059/2033010 Biglietteria telefonica dal lunedì al venerdì 10.30-13.00
http://www.teatrocomunalemodena.it
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal