Abbazie, monasteri, santuari

Abbazia di San Silvestro

Piazza Abbazia - Nonantola - MO - 41015

Telefono: 059/549025

Fax: 059/546545

URL: www.abbazianonantola.it

Orario:

Per informazioni sulle visite guidate e l'accesso in Abbazia, rivolgersi al Museo Benedettino e Diocesano, in via Marconi 3, a fianco dell’Abbazia (tel. 059 549025).

Costo: Ingresso libero

AbbaziaNonantola

L'Abbazia fu fondata nel 752 da Anselmo re dei Longobardi, ma dell'originaria costruzione rimangono poche tracce, alcuni capitelli della cripta e frammenti decorativi.
L'attuale costruzione appartiene alla piena età romanica; si presenta imponente per la mole compatta in laterizio. È caratterizzata in particolare dal portale con stipiti e architravi marmorei opera di artisti della scuola di Wiligelmo e dalle absidi originali di notevole bellezza.

L'interno ritmato da grandi pilastri a fascio quadrilobati è diviso in tre navate;al presbiterio si accede tramite un'alta scalinata. Il luogo più suggestivo della chiesa è la cripta dove la luce penetra a malapena tra le 64 colonnine che portano bellissimi capitelli antichi databili tra il IX e il XIII secolo.

Del monastero medioevale annesso all'Abbazia rimangono alcuni elementi strutturali , ora inglobati nel palazzo a fianco. Al primo piano del palazzo si trova l'Archivio Abbaziale, che conserva il patrimonio documentario dell'Abbazia dal VIII al XIV sec. e, nello stesso edificio, al secondo piano, ha sede il Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra

VISITE GUIDATE

La basilica abbaziale, ferita dal terremoto del 2012, è ora in fase di ristrutturazione.
La possibilità di visitarla continuerà anche nel periodo del cantiere: un’occasione unica, da non perdere per scoprire in tutta sicurezza i segreti di un grande cantiere di restauro.
Esternamente, attraverso una serie di grandi pannelli, il percorso di visita comincia facendoci intuire che cosa fosse l’abbazia nel medioevo e quali fossero le sue funzioni. Si prosegue con i nostri giorni: oggi è chiesa concattedrale dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola e conserva un patrimonio straordinario rappresentato dal suo Tesoro sacro e dall’Archivio.
La parte tecnica, invece, ci conduce attraverso i secoli per mostrarci l’evoluzione architettonica e strutturale dell’edifico. Il danno del sisma del 20 e 29 maggio 2012 e le tipologie di lavorazioni in previsione concludono il percorso, introducendoci così alla visita del cantiere. La stupenda cripta della basilica è intatta e vi si potrà accedere senza limitazioni per tutta la durata del cantiere. Su accordo tra la Direzione Lavori e Sicurezza, anche la parte delle navate sarà accessibile attraverso percorsi protetti. Daremo comunicazione di eventuali sospensioni all'accesso. Per motivi di sicurezza e per un attento controllo delle persone presenti all’interno dell’area, la basilica abbaziale sarà accessibile esclusivamente negli orari di apertura del Museo Benedettino e Diocesano e costituirà un’aggiunta del percorso di visita del museo.