Cappelle, oratori, tabernacoli

Chiostro dell'ex monastero di San Geminiano

Via San Geminiano, 3 - Modena - MO - 41121

Questo convento sorse originariamente come ospedale nel 1348, anno in cui infuriò un'epidemia di peste, ed assolse tale funzione fino alla metà del secolo successivo. Dal 1348 la struttura fu trasformata in convento e qui si insediarono le monache di San Geminiano. Nel 1586 il convento venne adornato da una torre campanaria. Nel 1798 con la soppressione degli ordini monastici, il convento venne definitivamente chiuso ed i locali adibiti ad usi più svariati: qui trovò sede un panificio comunale ed un Teatro di Dilettanti.
Dopo un recente restauro, attualmente ospita la facoltà di giurisprudenza dell'Università di Modena. Ancor oggi si può ammirare il bel chiostro quattrocentesco adornato da una doppia serie di arcate.

COME ARRIVARE
Zona centro storico a traffico limitato.
Da Largo Sant'Agostino si percorre tutta la via Emilia fino all'incrocio con Corso Duomo. Tenendo il lato destro svoltare poi a sinistra in via Dei Servi. Percorrerla fino a via Canalino. Girare a destra e percorrere la via fino alla fine del portico dove, sulla destra si incontra via San Geminiano.