Chiesa di San Bartolomeo

Chiesa di San Bartolomeo

Via dei Servi, 18 - Modena - MO - 41121

Orario:

La chiesa è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Sante Messe: dal lunedì al sabato ore 10.30. La domenica dalle ore 9.30 alle ore 13.00 si svolgono le celebrazioni della Comunità Ortodossa di Romania.

Bartolomeo.jpg

Proprietà: Arcidiocesi di Modena e Nonantola

 

Tra le piu' imponenti chiese modenesi, San Bartolomeo fu costruita a partire dal 1607 per i Gesuiti di Sant' Ignazio di Loyola, su progetto di Giorgio Soldati, padre Gesuita e fu terminata nel 1629. La facciata ricostruita nel 1727, è opera dell'architetto Andrea Galluzzi e reca sculture raffiguranti Cristo in Gloria, San Bartolomeo e i Santi Luigi Gonzaga e Stanislao Kostka, canonizzati in quell'anno. Arredi e dipinti risalgono in gran parte al XVII secolo. Magnifica è la prospettiva illusionistica riprodotta all'interno della chiesa, opera di Luigi Barberi per le pitture e di Antonio Traeri detto il Cestellino per gli stucchi. Pregevoli sono le tribune realizzate da Lodovico Lana e i dipinti che ornano le cappelle laterali con le Glorie di Sant'Ignazio e San Francesco Saverio.

COME ARRIVARE
Zona centro storico a traffico limitato.
Da Largo Sant'Agostino percorrere la via Emilia fino all'incrocio con Corso Canalgrande. Voltare quindi a destra e proseguire fino a trovare sulla destra la via Scarpa. Da qui proseguire, sempre lungo la via, superare via Canalino e, imboccata via dei Servi si raggiunge la chiesa.