Chiesa di San Lazzaro

Chiesa di San Lazzaro

Via Emilia Est 625 - Modena - MO - 41122

Telefono: 059/360399

Proprietà: Comune di Modena

Attualmente chiusa per restauro.

 

L'edificio è tutto ciò che resta del lebbrosario edificato alla fine del XII secolo. Come molti degli antichi ricoveri emiliani fu eretto nella zona orientale della città: i lebbrosari infatti erano utilizzati anche come luoghi di quarantena per gli stranieri provenienti da Oriente, che prima di entrare in città dovevano ottenere la fede di sanità. Anche durante le pestilenze tali edifici furono ritenuti luoghi ottimali poichè si riteneva che la causa principale delle epidemie fossero i venti provenienti da occidente. In questa maniera si evitava che spirassero sopra la città dopo aver soffiato sopra i lazzaretti.

L'interno ospita un ciclo di affreschi, eseguito nel 1523 da Adamo e Agostino Setti, nell'ambito di una piu' vasta ristrutturazione del complesso. Quattordici episodi della vita di San Lazzaro e la Maddalena corrono sulle pareti, mente ai lati dei portali si trovano una Sacra Famiglia e San Giovanni Battista con San Geminiano.

(Fonte: "I luoghi sacri dell'arte – itinerari nelle chiese modenesi di proprietà comunale" - Comune di Modena- Artestampa, 1994)



COME ARRIVARE
Zona periferia, direzione Bologna.
Per disabili motori: accessibile