Monumenti alla memoria

Monumento ai Caduti nella prima guerra mondiale

Imponente monumento dedicato ai Caduti modenesi nella prima guerra mondiale, opera dello scultore modenese Ermenegildo Luppi. Ha una struttura verticale alta più di 14 metri, formata da un corpo centrale costituito da quattro colonne di marmo ravvicinate; sulla sommità delle colonne campeggia possente e solenne una grande statua in bronzo, alta 4 metri, raffigurante la Vittoria alata,dal volto severo,vestita  di un lungo peplo, munita di scudo nel braccio sinistro e di daga nel braccio destroLe colonne si elevano su uno zoccolo di travertino ornato da corone di alloro e di quercia scolpite e poste su una gradinata circolare. Intorno allo zoccolo, ai quattro angoli, sono poste quattro sculture in bronzo rappresentanti: l’ Offerta (una madre che offre il figlioletto alla patria); l’ Addio ( due donne abbracciate che piangono un Caduto); il Combattente (un soldato protetto dallo scudo da trincea, pronto al combattimento); il Sacrificio (il soldato colpito e morente,cioè il Caduto).

Articolo scritto da Scuola Media Ferraris (Modena) il 24 Marzo 2014