Itinerari naturalistici

Itinerario ciclabile Modena - Vignola

Itinerario percorribile in bicicletta
18 + 200 mt.
TIPO DI PERCORSO: 100% asfalto
EMERGENZE ARTISTICHE: CITTA' DI VIGNOLA (Rocca )

Ciclabile Mo-VignolaIn auto + bici: uscita casello Modena Sud direz.Modena/Montale - Serramazzoni, poi incrocio in località Vaciglio. Qui inizia la pista ciclabile.

In treno + bici: centro città e direz.Via Morane/Vaciglio.In località vaciglio inizia la pista ciclabile.

La pista ciclabile Modena Vignola:
lunghezza percorso Km 18 + 200 mt. solo andata.
tipo di percorso : 100% asfalto
Inizia a Modena in località Vaciglio, dove dalla via Morane si imbocca la pista che si addentra nel folto di un boschetto.
Il percorso segue il tracciato della vecchia ferrovia che un tempo collegava Modena a Vignola, di cui affiora ancora dall'asfalto qualche traversina.
E' la meta ideale di scampagnate per singoli, appassionati o intere famiglie.
Si costeggiano alcuni vecchi caselli, cascinali , corti e giardini.
Si attraversa la bella campagna modenese con campi di erba medica e granturco fiancheggiando orti curati e aie.
Si passa un ponticello sul Torrente Tiepido e si prosegue ancora tra alberi e piante fiorite.
Si entra nel bel Parco del Castello di San Donnino con gli accoglienti platani e pioppi.
La ciclabile interseca in alcuni punti strade comunali e provinciali fino a terminare in Via Coccola , nel comune di Spilamberto, a 3 chilometri dall'agglomerato urbano di Vignola , ove segnaliamo , invitati dalla ormai vicina cittadina , di visitare la bella Rocca.

La Rocca di Vignola
Rocca di VignolaNon si conosce con certezza l'anno di fondazione, ma si può supporre sia stata edificata in quel particolare momento di crisi, caratterizzato dalla fine della dinastia carolongia e dalla invasione degli Ungari.
La Rocca sorge come struttura difensiva-offensiva e mantiene tale impronta anche durante la signoria dei Grassoni nel XIV secolo, ma con i Contrari, investiti del feudo da casa d'Este nel 1401, muta profondamente la sua funzione, trasformandosi in sontuosa dimora ricca di decorazioni ed affreschi, idonea ad accogliere questa famiglia vissuta negli agi e nella magnificenza della corte ferrarese.
Estinta la dinastia dei Contrari, la Rocca venne acquistata nel 1577 dai Boncompagni-Ludovisi.
Nel corso dell'ottocento hanno trovato sviluppo, al suo interno naturale, le istituzioni sociali della cittadina: il Municipio, la Biblioteca e la Cassa di Risparmio di Vignola.
La Rocca è strutturata su cinque piani: nei sotterranei trovano sede due splendide sale, chiamate Contrari e Grassoni; il piano terra è costituito dalle sale di rappresentanza dette: dei Leoni e dei Leopardi, delle Colombe e degli Anelli ; al primo piano sono collocate le stanze nobili: delle Dame, del Padiglione, degli Stemmi, dei Tronchi d'Albero, lo Studio e la Cappella, affrescata con preziosi cicli di pitture tardogotiche del "Maestro di Vignola"; al secondo piano si aprono spaziosi locali utilizzati dalle truppe di stanza alla Rocca e dal personale di servizio; l'ultimo piano è occupato dai camminamenti di ronda che percorrono circolarmente l'edificio collegando tra loro le tre torri: di Nonantola, delle Donne e del Pennello.
La Rocca, oggi gestita dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vignola , è sede di manifestazioni diverse, che spaziano dalle mostre ai convegni, in un vasto e variegato programma di proposte.

Informazioni:
Tel. 059/775246
Apertura: Orario invernale: feriali ore 9.00-12.00 e 14.30-18.00; festivi ore 10.30-12.30 e 14.30-18.00. Orario estivo: feriali ore 9.00-12.00 e 15.30-19.00; festivi ore 10.30-13.00 e 15.30-19.00. L'orario varia in coincidenza con l'introduzione dell'ora legale. Chiuso il Lunedì (se non festivo). L'accesso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura. Si raccomanda la prenotazione telefonica, soprattutto per i gruppi.
Costo: Ingresso gratuito. Il biglietto d'ingresso viene tuttavia previsto in coincidenza con particolari eventi artistico-culturali.

Alloggio e ristorazione in Aziende agrituristiche e Bed & Breakfast
Visite ad acetaie, cantine, caseifici:

Informazioni turistiche
IAT Tel.059/2032660 - Fax 059/2032659
email info@visitmodena.org
Per informazioni e prenotazioni
Modenatur tel.059/220022 - fax 059/2032688
email info@modenatur.it

Nolo bici a Modena:

Alloggio e ristorazione in Aziende agrituristiche
Visite ad acetaie, cantine, caseifici:
Per informazioni turistiche
IAT Tel.059/2032660 - Fax 059/2032659
email info@visitmodena.org
Per informazioni e prenotazioni
Modenatur tel.059/220022 - fax 059/2032688

Data dell'ultimo aggiornamento: 11/04/2016