Personaggi, storia, tradizioni

Enzo Ferrari (costruttore di auto sportive, 1898-1988)

Modena - MO

Enzo_Ferrari
Enzo Ferrari nasce nel 1898 dal padre Alfredo che svolge la professione di carpentiere. Nel 1908 Ferrari, ancora ragazzino, assiste alla sua prima corsa a Bologna.
Nel 1919 riesce a realizzare il sogno della sua infanzia: diventa un pilota di auto da corsa. Nel 1920 entra all'Alfa per la quale corre e vince complessivamente nove gare. Ferrari all'Alfa si interessa di tutto: corse, organizzazione, rapporti con i fornitori. E' allora che con chiarezza decide che il suo destino sarà diventare un costruttore di automobili.
Dopo la nascita del primo figlio si ritira dalle competizioni e fonda a Modena la Scuderia Ferrari.
Nel 1937 abbandona l'Alfa ed entra nella Lancia dove segue la produzione di serie.
Quando l'Alfa ritorna alle gare, Ferrari decide di iniziare la sua attività di costruttore d'auto fondando nel 1939 la Avio Costruzioni, che prenderà il nome Ferrari solo dopo il termine della Seconda Guerra Mondiale.
Nel 1943 l'azienda si amplia e si trasferisce a Maranello, piccolo paese ai piedi dell'Appennino.
La prima apparizione di una Ferrari in un circuito automobilistico risale al 1947.
Già alla seconda gara, sul circuito di Roma, Ferrari ottiene la vittoria con il pilota Franco Cortese.
Seguono nove titoli mondiali nel Campionato pilota di Formula 1, quattordici nel Campionato mondiale Sport Prototipi e oltre cinquemila vittorie nelle più importanti competizioni automobilistiche.
Enzo Ferrari muore nel 1988 ma la sua fama rimane ancora tale in tutto il mondo.

Link utili

Museo Ferrari di Modena

Museo Ferrari di Maranello

Data dell'ultimo aggiornamento: 11/04/2016