Visita virtuale al complesso San Paolo di Modena

Visita virtuale al complesso San Paolo di Modena

Con il recupero degli spazi della ex Chiesa e dell’ex Oratorio nel complesso San Paolo, viene riconsegnata alla comunità una testimonianza di grande valore artistico e culturale, che si aggiunge agli altri tesori della città di Modena.

Un importante ciclo pittorico degli inizi del Seicento, attribuiti all’artista modenese Giovanni Battista Codebue, sono stati riportati alla luce dai lavori e i locali recuperati torneranno fruibili per ospitare attività espositive ed eventi culturali. Una visita guidata a più voci realizzata a cura del Museo Civico di Modena consente di scoprire e apprezzare le bellezze che il restauro ha rivelato.

A condurla sono gli esperti che hanno progettato e seguito i restauri: l’architetto Micaela Goldoni di Politecnica e l’architetto Lucio Fontana. Con loro anche chi studierà il ciclo decorativo, Sonia Cavicchioli, docente dell’Università di Bologna, e chi ha seguito gli scavi archeologici che documentano la fase medievale più antica del complesso, Mauro Librenti.

I video sono realizzati a cura di Comune di Modena - Museo Civico
con la collaborazione di Società Politecnica Ingegneria e Architettura.