Dante illustrato nei secoli. Testimonianze figurative nelle raccolte della Biblioteca Estense Universtaria

Dante illustrato nei secoli. Testimonianze figurative nelle raccolte della Biblioteca Estense Universtaria

Alla ricostruzione di questa storia, necessariamente a grandi linee, con qualche salto e l’attenzione posta al solo mondo dei libri, è dedicata questa mostra, che intende indagare la relazione tra illustrazione e testo dantesco dai primi manoscritti miniati alle edizioni a stampa novecentesche e narrare così la storia della ricezione del poema, che diventa anche storia del libro e storia dell’arte figurativa. La raccolta dantesca della Biblioteca Estense è tanto ricca e diversificata che permette un tale racconto, dai codici miniati alle tavole xilografiche, a Blake, Doré e Scaramuzza, fino ai Nattini, Guttuso Dalí Rauschenberg, per giungere al riutilizzo delle illustrazioni dantesche in un video appositamente realizzato con la partecipazione degli studenti dell’Accademia di Belle arti di Bologna, che diventa l’ultima tappa della fortuna di Dante in Biblioteca.