Mustafa Sabbagh. Spazio Disponibile – areare il pensiero prima di soggiornarvi

Mustafa Sabbagh. Spazio Disponibile – areare il pensiero prima di soggiornarvi

Mostra presso la Galleria Estense di Modena e presso il Palazzo Ducale di Sassuolo

Mustafa Sabbagh. Spazio Disponibile – areare il pensiero prima di soggiornarvi. A cura di Federico Fischetti e Fabiola Triolo

Da fertili conversazioni con l’artista contemporaneo Mustafa Sabbagh (Amman, JOR, 1961) è nato un progetto inedito che si articola in due sedi, la Galleria Estense di Modena e il Palazzo Ducale di Sassuolo. Motivo ispiratore è il ruolo del patrimonio artistico antico nel nostro presente, una relazione che Sabbagh interpreta attraverso fotografia, videoarte e installazione, immergendosi negli ambienti e nelle collezioni estensi con esiti liberamente incoerenti.

Ecco che opere d’arte e pitture murali si assoggettano al linguaggio dei prodotti di consumo e si offrono come farmaci da assumere secondo posologia medica (a Sassuolo), o viceversa (a Modena) si esaltano per il loro valore estetico autonomo, incoraggiandoci a esplorare il mondo figurativo e le qualità formali dell’arte antica.

Orari: Palazzo Ducale Sassuolo
martedì – domenica 10.00 – 19.00
(martedì - giovedì solo su prenotazione)
Orari validi fino al 5 dicembre.
A seguire solo su prenotazione

Ingresso compreso nel costo del biglietto della Galleria Estense e del Palazzo Ducale di Sassuolo