Il gabbiano

Il gabbiano

Di Anton Čechov
regia Leonardo Lidi
produzione Teatro Stabile dell'Umbria, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
in collaborazione con Spoleto Festival dei Due Mondi

«Con Čechov vedo la possibilità di tornare al senso pratico del teatro, deviando gli intellettualismi, scegliendo la semplicità e l’empatia». Sono le parole di Leonardo Lidi, a 35 anni già salutato come astro nascente della regia, che qui affronta il grande autore russo nella prima parte di «una trilogia su amore e dolore, in cui gli attori sono custoditi come una pietra preziosa da difendere nel teatro italiano del nostro tempo. Nel Gabbiano Čechov ride e piange con noi, non ride mai di noi».

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!