Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Orchestra del Teatro Comunale di Bologna

Marco Boni direttore
Boris Belkin violino
Sergej Prokofiev
Concerto n. 2 op. 63 in sol minore per violino e orchestra
Darius Milhaud
Le bœuf sur le toit, op. 58
Sergej Prokofiev
Sinfonia n. 1 op. 25 in re maggiore "Sinfonia Classica"

L’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna vanta una grande tradizione: si sono infatti avvicendati alla sua guida come direttori musicali Sergiu Celibidache, Zoltán Peskó, Vladimir Delman, Riccardo Chailly, Daniele Gatti e Michele Mariotti. Frequentemente invitata all’estero per tournée (particolarmente assidua la sua presenza in Giappone), ha partecipato a prestigiosi festival nazionali e internazionali quali Rossini Opera Festival, Festival Verdi, Festival di Aix-en-Provence e Festival dell'Opera di Savonlinna. Numerose le produzioni discografiche e videografiche che ha registrato con etichette quali Decca, Deutsche Grammophon, Sony Classical, Pentatone e altre.

Marco Boni

Considerato il direttore italiano in carriera più rappresentativo per quanto riguarda la direzione del repertorio per orchestra da camera, Marco Boni vanta un’ampia esperienza internazionale, ospite delle migliori orchestre, con un repertorio che dal barocco arriva fino al contemporaneo. Nel 2012 è stato nominato Direttore Onorario dai membri della Royal Concertgebouw Orchestra, dopo avere svolto attività di Direttore Principale della Concertgebouw Chamber Orchestra di Amsterdam per 18 anni. Con la CCO ha effettuato numerose registrazioni discografiche di successo e tour in tutto il mondo, affiancato da solisti di rilevanza internazionale quali Misha Maisky, Maria Joao Pires, Janine Jansen, Lynn Harrell. Ha diretto la Wiener Kammerorchester, la Scottish Chamber Orchestra, la City Chamber Orchestra of Hong Kong e ha collaborato con numerose orchestre da camera italiane: I Virtuosi Italiani, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra da Camera di Santa Cecilia, I Solisti della Scala, Orchestra della Toscana e I Solisti del Teatro Regio di Parma.

Boris Belkin

Studia a Mosca con i professori Jurij Jankelevič e Feliks Andrievskij. Si è distinto nell’Unione Sovietica partecipando a numerosi concerti con le più illustri orchestre, tanto da meritarsi nel 1973 il primo premio al Concorso Nazionale Sovietico per violinisti. Dal 1974 si è esibito con le maggiori orchestre di tutto il mondo: la Boston Symphony, la Cleveland Philharmonic Orchestra, la Filarmonica di Berlino, la Filarmonica di Israele, la Filarmonica di Los Angeles, la Filarmonica di Philadelphia, la Sinfonica di Pittsburgh, quella di Montreal, la Bayerischer Rundfunk, l’Orchestra del Concertgebouw e tutte le maggiori formazioni britanniche. Tra i direttori con i quali ha collaborato con successo si ricordano Bernstein, Ashkenazy, Mehta, Maazel, Muti, Ozawa, Sanderling, Temirkanov, Dohnányi, Dutoit, Gelmetti, Herbig, Tennstedt, Rattle, Haitink, Berglund, Mata, Chung, Hirokami, Fedoseev, Welser-Möst, Ahronovich, Sir Charles Groves, Eric Leinsdorf, William Steinberg, e molti altri. Boris Belkin si dedica anche al repertorio di musica da camera esibendosi con artisti quali Jurij Bashmet e Mischa Maisky.

Biglietteria InCarpi
Sala Ex Poste di Palazzo dei Pio
Piazza Martiri, 64 - Carpi (MO)
incarpi@comune.carpi.mo.it
Tel./WhatsApp +39 059 649255

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

https://teatrocomunale.carpidiem.it/index.php/stagione/674-orchestra-del-teatro-comunale-di-bologna

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!