Manifestazioni e iniziative
Manifestazioni e iniziative
Teatro

Teatro delle Passioni: stagione 2018/2019

9-21 ottobre 2018

Il giardino dei ciliegi

Trent’anni anni di felicità in comodato d’uso

ideazione e drammaturgia Kepler-452

regia Nicola Borghesi

Quali sono i “giardini dei ciliegi” di oggi, magari nascosti nelle vie di una grande città come Bologna?

Giuliano e Annalisa Bianchi per trent’anni hanno vissuto in una casa colonica concessa in comodato d’uso, occupandosi di due attività principali: il controllo della popolazione dei piccioni e l’accoglienza di animali esotici o pericolosi. Hanno così dato vita a un ménage strano, marginale, meraviglioso, finché improvvisamente non è arrivato lo sfratto…

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

6-11 novembre 2018

Totò e Vicé

di Franco Scaldati

regia Enzo Vetrano e Stefano Randisi

I personaggi di Scaldati sono davvero uno lo specchio dell’altro, se non a volte un unico personaggio. Le domande di Totò e Vicé hanno in sé già una risposta. L’altro completa e rinvia la domanda, come se i sogni dell’uno fossero i sogni dell’altro.

Portare in scena questo sdoppiamento di un’identità consente di penetrare appieno nella straordinaria poesia di Scaldati.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

13-18 novembre 2018

Riccardo3

di Francesco Niccolini

regia Enzo Vetrano e Stefano Randisi

Una stanza bianca.

Un letto.

Un trono. Forse a rotelle.

Un costume elegantissimo, ricostruzione perfetta di un abito nobiliare inglese della fine del quindicesimo secolo.

Ma la stanza non è quella di un castello tardo medievale, e nemmeno il letto: sembrano piuttosto gli interni disadorni e freddi di una stanza d’ospedale. Psichiatrico, forse.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

27 novembre-2 dicembre 2018

Quasi niente

un progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini

Daria Deflorian e Antonio Tagliarini - Premio Ubu per l’innovazione alla drammaturgia nel 2014 - tornano con Quasi niente, nuova produzione liberamente ispirata al film Il deserto rosso di Michelangelo Antonioni.

Quasi niente ci parla non solo del disagio, della fragilità, delle crepe del reale, ma anche della fanciullezza di una donna che il mondo non sembra più interessato ad ascoltare.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

4-16 dicembre 2018

Afghanistan: enduring freedom

seconda parte

regia Ferdinando Bruni e Elio De Capitani

The Great Game: Afghanistan è un affresco teatrale commissionato dal Tricycle Theatre, la più grande officina di teatro politico inglese, a tredici autori tra i più interessanti del teatro anglofono.
I testi che danno vita all’epopea di
Afghanistan sono un esempio perfetto del ruolo centrale che il teatro può tornare ad avere nella comunità degli uomini: emozionante, toccante e poetico.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

8-20 gennaio 2019

Per il tuo bene

testo e regia Pier Lorenzo Pisano

Un giorno, nasce un bambino.

È puro, intatto: non sa niente.

Poi, incontra i suoi genitori. E comincia a imparare delle cose.

Magari inizia anche bene, con le poppate e tutto, ma dopo poco, pochissimo, i genitori sbagliano qualcosa.

E la valanga comincia a smuoversi. Uno sbaglio alla volta, gli errori si accumulano.

Questa è la famiglia.

Per il tuo bene è la storia di una famiglia.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

29-30 gennaio 2019

Dentro le cose

di e con Febo Del Zozzo

1-3 febbraio 2019

Con Dentro le cose, ultima produzione di Laminarie di e con Febo Del Zozzo, la compagnia sceglie di confrontarsi con alcune figure esemplari, “vite di un’altra fibra”, di cui si indaga la radicalità del pensiero e delle opere, “figure esemplari” che hanno negato consenso alla forza cieca del potere aprendo varchi luminosi di cambiamento: Jackson Pollock, Varlam Šalamov e Constantin Brancusi.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

5-6 febbraio 2019
10 miniballetti

regia, coreografia, danza Francesca Pennini

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo è paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

12-17 febbraio 2019

Vizio di Forma

di e con Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni

A partire dai racconti di fantascienza di Primo Levi, nel centenario della sua nascita, uno spettacolo sull’opera più nascosta, alla ricerca di una sua voce cosmica e poetica: un pozzo senza fine di riflessioni filosofiche sull’essere umano oggi, sul potere della tecnica, sul destino delle nostre coscienze, sul tessuto originario, sulla falsificazione del linguaggio, sull’abuso pornografico delle immagini, sulla distruzione della natura.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

19-22 febbraio 2019

BE LVE una farsa

regia Massimiliano Civica
BELVE racconta l’evolversi al limite del delirio di una cena tra due coppie diverse tra loro ma intimamente legate. In un clima di crescente tensione e violenza, tra frutti di mare, strane macchinazioni e improbabili convitati, la storia ribalta di continuo il folle gioco del dominio e del potere che ognuno porta avanti.

Ma la realtà, alla resa dei conti, tende sempre a rivelarsi molto diversa da ciò che ci si aspetta.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

15-17 marzo 2019

La scortecata

testo e regia Emma Dante

Lo cunto de li cunti overo lo trattenimiento de peccerille, è una raccolta di 50 fiabe raccontate in 5 giornate, scritte da Giambattista Basile.
La scortecata è lo trattenimiento decemo de la iornata primma e narra la storia di un re che s’innamora della voce di una vecchia.
In una scena vuota, due uomini, a cui sono affidati i ruoli femminili come nella tradizione del teatro settecentesco, drammatizzano la fiaba incarnando i personaggi.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

20-21 marzo 2019

Storia di un’amicizia

ideazione Chiara Lagani e Luigi De Angelis

Lo spettacolo, diviso in tre capitoli (Le due bambole, Il nuovo cognome e La bambina perduta), si basa sulla storia dell'amicizia tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i sentimenti. Sullo sfondo la coralità di una città/mondo dilaniata dalle contraddizioni del passato, del presente e di un futuro i cui confini feroci faticano ancora a delinearsi con nettezza.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

28-30 marzo 2019

IS,IS OIL

regia Andrea Adriatico

Petrolio è un vastissimo e folgorante affresco simbolico dell’attualità, nel quale Pasolini racconta la grande trasformazione antropologica degli italiani fra gli anni ’50 e gli anni ’70.

Lo spettacolo ricuce alcuni dei fili di cui è intessuto il romanzo, ponendosi come una riflessione sulle trasformazioni sociali dell’Italia, una analisi delle dinamiche di potere, uno scavo nei meandri dell’eros, e un omaggio a Pasolini a 40 anni dalla morte.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com


2-3 aprile 2019

Littoral

regia Vincenzo Picone

Il giovane Wilfrid si trova di fronte a un compito inaspettato: seppellire il corpo del padre che non ha mai conosciuto. Inizia da qui un percorso ironico, grottesco e a volte surreale in cui il protagonista si muove nei meandri della sua memoria accompagnato da un fantomatico, da una troupe cinematografica, e dallo stesso padre ormai defunto che, come il fantasma di Amleto, lo accompagna verso il luogo della sepoltura.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

9-10 aprile 2019

MACBETTO o la chimica della materia

ideazione e regia Roberto Magnani

MACBETTO è un’opera materica, biologica, un farsi e disfarsi continuo che richiama le ragioni profonde del teatro stesso, essendo quest’ultimo, appunto, biologia. Ricorre quindi un continuo sporcarsi, ma contrastato dalla tensione tutta verticale a cui si aggrappa il personaggio di Macbet, soprattutto nei dialoghi diretti con colui che sembra sovraintendere a ogni cosa, lo Scrivano “creatore di me e di questa lingua porcellenta e falsatoria”.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

Trilogia della Compagnia Mitipretese

 

9-10 aprile 2019

Festa di famiglia

da Luigi Pirandello

testo e regia Mitipretese

 

11-12 aprile 2019

da Euripide

regia e drammaturgia Mitipretese

Troiane Frammenti di tragedia

 

13-14 aprile 2019

Roma ore 11

di Elio Petri

regia Mitipretese

 

Mitipretese è un gruppo teatrale (fondato nel 2006 da Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariangeles Torres) che nasce dal desiderio di ricavarsi uno spazio di lavoro collettivo focalizzandosi sulle tematiche femminili.

Nascono così tre differenti spettacoli – Roma ore 11, Troiane/Frammenti di tragedia e Festa di Famiglia – per portare in scena alcuni snodi fondamentali: il lavoro, il conflitto, la famiglia.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

4-19 maggio 2019

A piacer vostro

da William Shakespeare

regia Nanni Garella

Gli attori-pazienti della compagnia Arte e Salute si immergono nella “foresta” shakespeariana: una foresta di simboli, di trasformazioni, di scambi. Vicina, vicinissima al percorso quotidiano degli uomini, li segue o li precede sempre di un passo, come il passato e il futuro. Basta una scossa improvvisa, per trovarvisi dentro, sperduti. E si cadrà da giorno a notte, da veglia a sonno, da tempo storico a tempo naturale.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

30-31 maggio 2019

MA YBE I SHOULD JUST TAKE A WALK

(with no destination)

dedicato a Sam Shepard

regia Enrico Casagrande e Daniela Nicolò

A partire dalla raccolta di testi brevi Motel Chronicles, i Motus portano avanti il loro lavoro di ricerca personale e collettiva intorno alla figura Sam Shepard, scrittore, attore, sceneggiatore, drammaturgo, regista, musicista rock, interessato ad alcune tematiche fondamentali: i rapporti umani destrutturati, le relazioni familiari andate in frantumi, i personaggi solitari in cerca di ricostruzione in un paese sulla via della perdizione.

Biglietti a partire da € 5,00
Maggiori informazioni su
modena.emiliaromagnateatro.com

 

 

Dal 09/10/2018
Al 31/05/2019
Dove
Teatro delle Passioni, viale Carlo Sigonio 382
Modena (MO)
Orario

vedi programma

Per informazioni http://modena.emiliaromagnateatro.com
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal