Ambiente e natura

Riserva naturale delle salse di Nirano

Fiorano Modenese - MO - 41042

Telefono: 0522 343238; 0536 833276; 0536 073036

URL: https://www.fioranoturismo.it/it/natura/salse-di-nirano

Costo: Ingresso gratuito

Fenomeno geologico di rilevanza internazionale, le Salse hanno origine da depositi di idrocarburi principalemente gassosi, in particolare metano, in comunicazione con la superficie del suolo attraverso fratture della cupola di giacimento: il gas esce sospingendo e trascinando verso l'alto le acque sotterranee salate legate al deposito gassoso. Le argille stemperate che vengono portate in superficie si depositano intorno all'apertura formando i tipici coni.
Le Salse, emissioni di fango salate, vengono erroneamente indicate come manifestazioni pseudo-vulcaniche.
Pur non essendo l'unico fenomeno in Italia, sono senz'altro il più imponente.

VISITE GUIDATE:

Per gruppi di almeno 10 persone può essere richiesta,  con congruo anticipo, compilando il modulo, una visita guidata anche in altra lingua, al costo di 4 euro a persona, della durata di circa 3 ore. Il modulo deve essere inviato tramite email  a salse.nirano@fiorano.it
La visita prevede una piacevole camminata accompagnati da guide esperte, lungo i sentieri della Riserva, raggiungendo l’Ecomuseo di Ca’ Rossa, attraverso il nuovo sentiero della Libellula, per poi proseguire lungo “Siti aperti” e raggiungere il campo delle Salse dove conoscere da vicino i vulcani di fango e completare la visita al centro di Cà Tassi. Il percorso si sviluppa in tre tappe:
  • presso l’Ecomuseo saranno descritti gli oggetti del lavoro contadino che identificano la natura passata del territorio e qui collezionati nella prima sala, nella seconda sala, che ospita percorsi interattivi per bambini, ci si soffermerà a descrivere due prodotti molto importanti del territorio: l’olio d’oliva e l’aceto balsamico.
  • presso l’area integrale verrà illustrato il fenomeno delle Salse e del geosito, descritta l’importanza della vegetazione alofila e della specie bandiera “Puccinellia fasciculata” e verranno raccontati gli aneddoti più fantastici e incredibili che da sempre hanno caratterizzato questo luogo
  • presso Ca’ Tassi invece verrà illustrato l’ecosistema dell’area, con particolare riferimento alla fauna selvatica, riconoscibile attraverso le tracce sul terreno, i fossili, i minerali e gli esemplari imbalsamati presenti nel museo.

L'accesso nell'area protetta senza la guida-operatore è gratuito; è comunque necessario avvertire con sufficiente anticipo telefonando al numero 0536/831796, nonchè rispettare rigorosamente il Regolamento della Riserva e le apposite norme di comportamento.

Si segnala inoltre che nei dintorni del parco vi sono due ristoranti.

All'interno della Riserva Naturale Regionale delle Salse di Nirano esiste un CENTRO VISITE CA' TASSI che svolge le seguenti attività:


- studi e ricerca sui fenomeni naturali
- raccolta, archiviazione e aggiornamento della documentazione tecnico-scientifica sul fenomeno delle "salse"
- Sportello Verde : servizio di consulenza didattico-ambientale per docenti di scuola materna, elementare e media inferiore e superiore. Losportello è aperto ogni giovedì dalle 15.00 alle 18.00.
- guida e supporto logistico per i visitatori
- accoglienza di singoli o gruppi organizzati.


Il Centro è dotato di:


- auditorium, sala polivalente, aula didattica per semianri, conferenze, proiezioni
- laboratorio ambientale, per attività e sperimentazioni didattico-dimostrative
- area museale ed espositiva, con mostre e museo naturalistico delle Salse e della Collina
- biblioteca, per consultazione di studi e pubblicazioni
- area sosta pic-nic, protetta e all'aperto
- punto informazione e servizi per i visitatori.
Per informazioni: tel.0536/921214-0536/833276 e fax 0536/838718

 

ORARI DI APERTURA:

L'accesso alla riserva è libero pur nel rispetto rigoroso del Regolamento della Riserva e delle norme di comportamento vigenti in tutta l’area tutelata.
Orari di apertura del Centro Visite ed Ecomuseo
Nelle giornate domenicali e nei festivi secondo il seguente orario:
- da ottobre a marzo dalle 10:00 alle 16:00
e ogni prima domenica del mese visita guidata gratuita senza prenotazione alle ore 10:30
(esclusi i mesi di chiusura di dicembre e gennaio). Ritrovo a Cà Rossa
- da aprile a settembre dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00
e ogni prima domenica del mese visita guidata gratuita senza prenotazione alle ore 16:00
(escluso il mese di chiusura di agosto). Ritrovo a Cà Rossa



COME ARRIVARE
In auto: a 17 Km. da Modena in direzione Sud-Ovest poi percorrendo la ex statale 467, che collega Fiorano a Maranello, fino a Spezzano, dove si imbocca la via Nirano, che sale verso la collina costeggiando il torrente Fossa. A Torre delle Oche si devia a destra per via delle Salse che, dopo aver superato il corso d'acqua, conduce alla riserva. Apposite indicazioni turistiche segnalano l'area protetta sia a Spezzano sia al bivio di Torre delle Oche.