Cappella dei Servi

Cappella dei Servi

Via dei Servi 28 (angolo Piazzetta dei Servi) - Modena - MO

Orario:

Chiesa distrutta dal bombardamento del 13 maggio 1944- Resta visibile una Cappella-

L'antica Chiesa dei Servi, che sorgeva in Via dei Servi, in angolo con la Piazzetta dei Servi, era officiata dai Padri Serviti e fu eretta nel Duecento assieme a un ospedale. I “Servi di Maria Vergine” ne presero possesso alla fine del Trecento, periodo in cui venne soppresso l'ospedale e i locali adibiti ad abitazione dei frati. La chiesa venne poi ampliata e costruito un monastero. Distrutta da un incendio nel 1534, la chiesa venne più volte ricostruita, fino all'erezione definitiva del XVIII secolo con l'abside su Via dei Servi e la facciata prospiciente la Piazzetta. Fu chiusa al culto nel 1783 e assegnata alla Compagnia di San Pietro martire e successivamente nel 1854 alla Confraternita dell'Addolorata.

Un bombardamento del 1944 distrusse la Chiesa dei Servi. Una striscia rossastra tracciata tra i sassi della pavimentazione indica il perimetro della vecchia chiesa. Rimane il campanile con una finestra ogivale del Trecento, al piano terra del quale si apre una Cappella denominata “Cappella dei Servi”. Chiusa da cancello metallico, la Cappella presenta nella parete di fondo una nicchia centrale che ospita il gruppo statuario in terracotta policroma raffigurante Maria Addolorata con il Figlio, opera di Silvestro Reggianini (1794-1878). Il gruppo era collocato sull'altare maggiore della chiesa distrutta ed è rimasto illeso dopo il bombardamento. Alle pareti della cappella sono murate varie lapidi e appesi quadretti ex voto.

Due lapidi ricordano la distruzione della chiesa e coloro che perirono nella guerra; un'altra era posta all'ingresso della chiesa e ricorda il passaggio alla Confraternita dell'Addolorata; un'ultima iscrizione ricorda tre date: il 1854 (anno in cui il Duca ordinò la cessione della chiesa alla Confraternita dell'Addolorata); il 13 maggio 1944 (giorno del bombardamento); il 1950 (anno in cui fu eretta la Cappella).


COME ARRIVARE

Zona centro storico. Provenendo da Piazzale Risorgimento immettersi sul Viale delle Rimembranze. In prossimità dei Resti delle Mura, imboccare Via Francesco Selmi fino a trovare sulla sinistra Via dei Servi. La Cappella dei Servi, ultimo segno dell'esistenza della distrutta Chiesa dei Servi, si trova in angolo con la Piazzetta dei Servi.

Data dell'ultimo aggiornamento: 02/10/2019