Pellicole girate nel Modenese
Itinerario

Pellicole girate nel Modenese

5 tra film e serie TV da vedere
Trasporti

Sei un amante del cinema e delle serie TV? Quest’articolo è decisamente per te!


Se hai deciso di visitare Modena o ci sei già stato e hai imparato ad apprezzarla, siamo certi che conoscere o rivivere il territorio attraverso alcune pellicole realizzate qui ti farà piacere.


Ecco perché abbiamo voluto dedicare un articolo ai 5 tra film e serie TV ambientati a Modena e provincia da non perdere.


Prepara i popcorn perché ti attendono avventure incredibili! Sei pronto?

5 tra film e serie TV da vedere

1) Radiofreccia (Ligabue, 1998)
Radiofreccia, diretto dal cantautore reggiano Luciano Ligabue, racconta le vicende di Bruno e dalla sua radio libera che dopo 18 anni di attività si avvia alla chiusura. Il film, quindi, ripercorre attraverso i ricordi infanzia e adolescenza del protagonista vissute in un contesto di provincia.

È Carpi a fare da sfondo ad alcune scene dato che Bruno ha una relazione con Miss Carpi. Per questo si intravedono alcuni dei luoghi più conosciuti della cittadina come la bella Piazza dei Martiri e il Castello dei Pio, Piazza S. Francesco e lo storico Supercinema 70.


2) La Mortadella (Monicelli, 1971)

Ed è sempre Carpi a fare da cornice ad alcune scene della commedia La Mortadella diretta da Mario Monicelli. Corso Fanti, il Duomo, la stazione ferroviaria, la Sinagoga sono solo alcune delle location che si possono scorgere.
Protagonista del film è Maddalena Ciapparico, una popolana napoletana, interpretata da Sofia Loren, che vive e lavora tra Carpi e Renazzo e che rimane bloccata all'aeroporto di New York, città in cui si è trasferito il fidanzato Michele, interpretato da Gigi Proietti, a causa di una mortadella regalatale dai colleghi di lavoro.
Importare salumi in America è vietato e questo le costa una lunga attesa in aeroporto che la porterà ad avere tempo per riflettere sull'amore di Michele ma soprattutto per… mangiare la mortadella!


3) Ci vuole un fisico (Alessandro Tamburini, 2018)
Ci Vuole un Fisico, film di Alessandro Tamburini, invece, ci porta a Modena. Tratto dall’omonimo cortometraggio, questa pellicola è vincitrice di molti premi in Festival nazionali e internazionali.
I protagonisti sono Alessandro e Anna che si conoscono per caso una sera in un ristorante della città perché ad entrambi salta un appuntamento galante. Così, insieme iniziano ad avventurarsi per Modena trascorrendo una lunga notte tra risse, balli sfrenati e nuovi progetti.
Le riprese si sono svolte negli angoli più suggestivi sotto la Ghirlandina, in Piazza della Pomposa, in Via Berengario, in Piazza Roma e in alcuni locali noti.
È una comedia divertente e contemporanea che ti accompagnerà a spasso per la città!


4) Master of None (2015)
Passiamo alle serie TV partendo da quella statunitense Master of None creata e interpretata dall’attore e comico Aziz Ansari in onda su Netflix.
Gli episodi raccontano la vita del trentenne Dev Shan a New York alle prese con l’amore, la famiglia tradizionalista, le amicizie, i pregiudizi razziali e le sue ambizioni.

La seconda stagione è ambientata tra gli Stati Uniti e Modena dove Dev in un momento di crisi interiore decide di trasferirsi per imparare a fare la pasta fresca.
Anche in questo caso sono moltissimi i luoghi che fanno da sfondo alle vicende, ovviamente molti legati al cibo! Dal Mercato Albinelli, all’Osteria Francescana, all’Hostaria Giusti, all’enoteca Compagnia del Taglio e alla Boutique del Tortellino si passa poi agli scorci più belli di Piazza Grande e del centro storico.


5) Che Dio ci aiuti (2011)
Anche l’Italianissima serie TV Che Dio Ci aiuti ha scelto Modena come location per le riprese delle prime due stagioni.
La protagonista è Suor Angela, interpretata da Elena Sofia Ricci, una ex carcerata che ha cambiato vita e che ora è una suora del convento degli Angeli di Modena a rischio di chiusura per la mancanza di vocazioni e per alcune difficoltà economiche. Da qui la decisione di trasformare il convento in un convitto con all'interno un bar.
I luoghi della città di Modena si riconoscono facilmente nella serie ma molti sono stati adattati alla trama e non rispecchiano la realtà, ad esempio il Palazzo dei Musei è rappresentato come un carcere lungo via Emilia Centro.

Queste le 5 pellicole tra film e serie TV che ti consigliamo, le hai già viste? Se non lo hai ancora fatto ti suggeriamo di non perderle! Non c’è modo migliore di preparare la tua visita in città calandoti già nel suo contesto.


Ti aspettiamo! E se hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo arrivo e la tua permanenza, contattaci, saremo lieti di studiare un soggiorno su misura per te.

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!