Museo Enzo Ferrari Modena
Tema MOTORI

Museo Enzo Ferrari Modena

Quello dedicato ad Enzo Ferrari non è un museo, ma uno spettacolo coinvolgente ed emozionante dove si mescolano ingredienti davvero unici: nell’avveniristico padiglione di oltre 2500 metri quadrati, insieme alle tante automobili esposte, si assiste ad uno spettacolo che racconta la magica storia dei 90 anni di vita di Enzo Ferrari. A questo, si affianca, nell’officina perfettamente restaurata, il Museo dei Motori Ferrari.

Una struttura avveniristica che avvolge come in un abbraccio la casa dove nacque Enzo Ferrari dove vivere, tra le automobili più significative della sua vita, la storia del fondatore, come pilota creatore della Scuderia negli anni ‘30 e come costruttore dal 1947. Una storia raccontata anche da un filmato spettacolare che avvolge il pubblico e permette di collocare Enzo Ferrari nelle diverse epoche, tra piloti, modelli di auto e personaggi noti. A questo tuffo nell’emozione, si affianca, nell’officina del padre di Enzo ora perfettamente restaurata, il Museo dei Motori Ferrari. L’area è divisa in cinque settori: quello dei motori a basso frazionamento, da 1 a 6 cilindri, quello dei classici 12 cilindri, quello degli 8, quello dei turbo, e, infine, quello della Formula 1.

Orari

Attualmente chiuso

Tariffe

Biglietti di ingresso Museo Enzo Ferrari

  • Intero Adulti: 17,00 €
  • Ridotto studenti e Over 65: 15,00 €
  • Minori 19 anni accompagnati da un familiare: 7,00 €
  • Ingresso gratuito: disabili e bambini fino a 5 anni.

Musei Ferrari Pass

Con il “Musei Ferrari Pass” il visitatore può usufruire di un biglietto unico con tariffa ridotta, pari a 24 Euro, per la visita dei due Musei. Anche per i minori di 19 anni accompagnati da un familiare è disponibile una tariffa dedicata di 10 Euro.

In fase di acquisto dei biglietti Combinati Modena & Maranello è necessario indicare data e ora della visita di ciascun museo, i due musei dovranno essere visitati al massimo entro 48 ore l'uno dall'altro. Con Musei Ferrari Pass diventa ancora più facile scoprire dove è nata la leggenda, visitando il coinvolgente ed emozionante Museo dedicato ad Enzo Ferrari, e vivere il sogno del Cavallino Rampante, con un tuffo nella storia di ieri e di oggi e un viaggio nel tempo verso il futuro, al Museo di Maranello.

Visita il Museo e entra in Autodromo

I Musei Ferrari insieme all’Autodromo di Modena riservano ai loro visitatori l’opportunità di vivere un’altra esperienza speciale. Infatti presentando il biglietto dei Musei Ferrari sarà possibile usufruire della convenzione per accedere con il proprio automezzo alla pista dell’Autodromo di Modena e girare per 15 minuti con una tariffa agevolata pari a 35 Euro.

Presso l’Autodromo saranno a disposizione una hostess per l’accoglienza dei clienti, un pilota professionista per illustrare le caratteristiche della pista e le necessarie misure di sicurezza da adottare e un bar/tavola calda. Chi volesse fermarsi oltre i 15 minuti, potrà richiederlo: la tariffa prevista è di € 2,50 al minuto. Per verificare la disponibilità del servizio, effettuare le prenotazioni o ricevere le conferme occorre rivolgersi sempre alla pista dell’Autodromo di Modena inviando una mail a: info@autodromodimodena.it.

Per le scuole "Red e Yellow campus"

I musei Ferrari incontrano le scuole

In entrambi i musei, Ferrari organizza laboratori denominati “Red e Yellow Campus” per gli studenti di ogni ordine e grado, strettamente legati ai diversi settori aziendali

Location Ferrari per i tuoi eventi

Tingi di rosso i tuoi eventi

I Musei Ferrari di Modena e Maranello ospitano il presente, il passato e il futuro di un marchio leggendario conosciuto in tutto il mondo e sono la sede ideale per ospitare meeting, convention ed eventi privati anche serali: spazi organizzati in ogni minimo dettaglio, ricchi di storia e fascino. La location perfetta per trasformare un incontro in un momento indimenticabile.

Video visita guidata

Visita guidata al Museo Enzo Ferrari registrata in occasione del Motor Valley Fest digital 2020

L'architettura del Museo Enzo Ferrari

Inaugurato nel 2012 Il Museo Enzo Ferrari racchiude due realtà distinte e complementari: la prima è la casa in cui nacque Enzo Ferrari nel 1898, baricentro architettonico dell’intera area museale, la seconda è una galleria espositiva, l’ormai famoso “cofano” di alluminio giallo, che avvolge la Casa natale come una mano aperta; un edificio futuristico per raccontare al mondo la passione che ha prodotto auto da sogno, una struttura di 5000 m2 progettata da Jan Kaplicky. L'architetto, nato e cresciuto a Praga, durante la sua carriera lavorò, tra gli altri, per Renzo Piano e Richard Rogers (sviluppando con loro il progetto di concorso per il Centre Georges Pompidou di Parigi) e alla Foster and Partners. Nel 1979 fondò lo studio di architettura Future Systems. Tra i suoi progetti più noti vi sono il Media Centre del Lord’s Cricket Ground di Londra e il Selfridges Building a Birmingham. Jan Kaplický scomparve improvvisamente a Praga nel 2009. La sua opera a Modena viene completata dal suo co-progettista e fedele assistente, l’architetto Andrea Morgante.

Esperienze correlate