Santuario di San Geminiano
Tema ARTE E CULTURA

Santuario di San Geminiano

L’attuale artistico tempietto sulla vecchia Sacra Fonte è stato costruito nel 1800 dall’architetto Mignoni.

Sulla sua cupola s’innalza la statua della fede. Sotto la cupola troneggia la grande bella statua di San Geminiano in atto di benedire la sua fonte e la sua città. Meta di pellegrinaggi e luogo benedetto di fatti prodigiosi è stato nel passato ed è tuttora Cognento. Esso e la sua chiesa sono chiamati più semplicemente dai Modenesi, San Geminiano. 

Nell’area del Santuario si trova la realtà cristiana più antica di Cognento e il secondo pegno, dopo il Duomo, del nostro Santo. È la Fonte miracolosa di San Geminiano. Così è chiamata in documenti antichissimi e la tradizione ne attribuisce l’origine a San Geminiano stesso

Orari

Per conoscere gli orari di apertura e delle celebrazioni, consulta il loro sito.

Tariffe

Ingresso libero.

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!