Tempio Monumentale ai Caduti di Guerra
Tema ARTE E CULTURA

Tempio Monumentale ai Caduti di Guerra

Eretto in ricordo dei caduti della Prima Guerra Mondiale su progetto dell'architetto/ingegnere Domenico Barbanti, con la collaborazione di Achille Casanova.

Proprietà: Comune di Modena

Il Tempio è dedicato a San Giuseppe ed è stato realizzato anche grazie al contributo di molti modenesi spinti da devozione religiosa, civica e patriottica.
La posa della prima pietra avvenne l'8 dicembre 1923 alla presenza del Re Vittorio Emanuele III e dell'Arcivescovo Natale Bruni, suo principale ideatore e benefattore. L'inaugurazione avvenne il 3 novembre 1929.  A Natale Bruni è dedicata una cappella funeraria a destra dell'entrata, con un Ritratto Funerario di Giuseppe Graziosi (1932).

Sempre del Graziosi è la statua di San Giovanni Battista in bronzo. Nella cripta, sui pilastri e sulle pareti, sono scolpiti i nomi dei 7.237 modenesi caduti durante la Prima Guerra Mondiale. Sul portale, una lunetta del pittore Evaristo Cappelli rappresenta la Resurrezione di Cristo e la Patria che accoglie tra le braccia il soldato caduto

Orari

La chiesa è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Nei giorni feriali la messa si tiene alle 7.45, il sabato e prefestivi alle 18.30. La domenica e i festivi alle 8.30 e alle 11.00. Durante le funzioni religiose, non sono possibili visite alla chiesa.

Tariffe

Ingresso libero.

    

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!