Acetaia Comunale di Formigine
Tema SAPORI

Acetaia Comunale di Formigine

L'Acetaia comunale, ubicata nel sottotetto di Villa Benvenuti,è stata intitolata a Francesco Aggazzotti, primo sindaco di Formigine nell’Italia Unita, avvocato, agronomo ed enologo

Formigine ha una nuova sede per la sua Acetaia Comunale, accessibile per le visite. Il locale è il sottotetto di Villa Benvenuti, immersa nel bel parco situato nel centro storico del paese. La villa, risalente al XVI secolo, fu ristrutturata alla fine dell’Ottocento secondo il gusto eclettico e citazionista tipico del periodo; ora è sede di diverse associazioni. Il gran maestro Giorgio Ferrari, attuale gestore dell’acetaia, insieme ad altri maestri assaggiatori condurranno le visite.

L’Acetaia è stata intitolata a Francesco Aggazzotti, primo sindaco di Formigine nell’Italia Unita, avvocato, agronomo ed enologo. Aggazzotti nacque nel 1811 a Colombaro, dove avviò una produzione vinicola di altissima qualità. Da una sua lettera del 1862, si è ricavato il disciplinare di produzione per la denominazione di origine protetta dell’Aceto Balsamico Tradizionale.

Orari

L'acetaia è visitabile solo la domenica, con due visite guidate che partono alle 10 e alle 11; prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del venerdì precedente.

Tariffe

Ingresso gratuito con obbligo di prenotazione.

Altre informazioni

Per informazioni e prenotazioni:

Telefonare allo 059/416277 (dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 13.00) oppure inviare una mail a castello@comune.formigine.mo.it indicando un recapito telefonico per essere ricontattato.

Si ricorda che per accedere alla visita è necessario rispettare le regole anti contagio (indossare la mascherina, igienizzarsi le mani).