Museo civico archeologico di Castelfranco Emilia
Tema ARTE E CULTURA

Museo civico archeologico di Castelfranco Emilia

La collezione archeologica conservata ed esposta nelle sale di Palazzo Piella dedicate al Museo Civico Archeologico Anton C. Simonini, copre un ampio arco cronologico: dalle prime attestazioni di età preistorica fino al Medioevo.

Fra le numerose attestazioni archeologiche, tutte provenienti dal territorio di Castelfranco Emilia, spiccano per importanza le testimonianze relative alla civiltà etrusca (VIII-IV secolo a.C.) e quelle relative alla vita del centro Forum Gallorum in epoca romana (III secolo a.C.-IV secolo d.C.).

In particolare nel Museo è esposto il ripostiglio di aes signatum (lingotti in metallo col segno del ramo secco) il più cospicuo in Italia. Le attività del museo si estrinsecano anche nelle funzioni di tutela e valorizzazione, in stretta collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e con le Università di Bologna e Modena Reggio. La gestione delle aperture del Museo è affidata all’associazione culturale Forum Gallorum.

Per saperne di più

Orari

Per gli orari di apertura al pubblico, degli uffici e di eventuali apertura su richiesta consulta il sito cliccando qui.

Tariffe

Ingresso gratuito.

La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!