Ricette del territorio

Ricette del territorio

Porta Modena sulla tua tavola!

Eccellenze, tradizione e gusto: le 3 parole per descrivere il menù ideale modenese.

Il tuo viaggio nella tradizione enogastronomica locale non può che iniziare dall'antipasto a base di prelibati salumi, primo fra tutti il Prosciutto di Modena.

Tra i primi piatti, invece, il posto d’onore va ai Tortellini, quadretti di pasta sfoglia ripiegati su un ripieno di carne di maiale, prosciutto e Parmigiano Reggiano.

Seguono, tra i secondi, il Cotechino e lo Zampone, un impasto di carni di suino macinate, insaporite con aromi e insaccate nella pelle della zampa anteriore del maiale.

Da provare come secondo o come piatto unico, sono le Crescentine, in gergo "Tigelle", e il Gnocco Fritto (rigorosamente "il"), due specialità sfiziose da accompagnare a formaggi e salumi o intingoli vari.

Ricette del territorio


In tavola, poi, non potrà mancare l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, soave elisir di cui nessun’altra cucina al mondo può fregiarsi che è ottenuto dal mosto di uva cotto, maturato per lenta acetificazione derivata da naturale fermentazione e da progressiva concentrazione mediante lunghissimo invecchiamento.

Suo fedele compagno è il Parmigiano Reggiano, gustato a scaglie con qualche goccia di aceto balsamico tradizionale sopra.

Ad accompagnare questo lauto pranzo ci dovrà essere naturalmente un buon bicchiere di Lambrusco, vino rosso e frizzante, il più venduto al mondo, che si sposa perfettamente con la gastronomia locale.

E per finire, completerai il tuo pasto con un'abbondante porzione di prelibate Ciliegie di Vignola e Amarene Brusche di Modena, entrambe con Indicazione Geografica Protetta e con una vasta scelta di tante specialità dolciarie, come il Bensone, un dolce “fatto in casa”, la Zuppa Inglese e gli Amaretti.

Un consiglio: non alzarti da tavola senza aver prima ordinato come digestivo un bicchiere di Nocino, un gradevolissimo liquore ottenuto dal mallo delle noci.


La tua opinione su visitmodena.it è importante per noi.

Clicca qui e partecipa al sondaggio!